IL PROXIMITY MARKETING E LA RISTORAZIONE

postato in: COMUNICAZIONE, TECNOLOGIA | 0

Proximity marketing - ristorazione

 

In un precedente articolo abbiamo visto cos’è la tecnologia beacon e come può essere utilizzata all’interno di una strategia di proximity marketing (marketing di prossimità). In questo articolo applicheremo questa forma di marketing al mondo della ristorazione.

Indubbiamente la qualità dei piatti e del servizio sono fattori indispensabili, su questo non ci sono dubbi, ma il resto è pura strategia. Sfruttando il proximity marketing è possibile intercettare i potenziali clienti che percorrono le strade nei pressi del proprio ristorante e migliorare la customer experience dei clienti seduti al tavolo.

Le modalità con cui le persone interagiscono con gli smartphone è in continua evoluzione. Si pensi ad esempio a quante persone, durante l’attesa tra una portata e l’altra utilizzano il proprio cellulare ed a quanti clienti condividono le foto dei piatti che si apprestano a mangiare. Queste abitudini sono una opportunità che il ristoratore può sfruttare.

Vediamo qualche dato. Una ricerca effettuata dalla società Deloitte mostra quanto viene usato il cellulare in diverse situazioni:

 

infografica proximity marketing

 

Come si può vedere dall’infografica, il 74% degli intervistati dichiara di usare lo smarphone durante le uscite con gli amici, invece il 60% lo usa quando si trova al ristorante. Per un ristoratore comunicare con questi utenti è importante.

Per il settore della ristorazione le opportunità offerte, dall’abbinamento tra la tecnologia beacon e le tecniche di proximity marketing, sono numerose. Di seguito alcuni esempi:

  • Il primo passo è invitare gli utenti ad entrare nel ristorante. Questo è possibile attraverso l’invio di promozioni, mostrando il menù o i nuovi piatti inseriti nell’offerta. I contenuti oltre ad essere geolocalizzati possono essere personalizzati in base a specifici orari della giornata (colazione, pranzo e cena).
  •  

  • È possibile predisporre un servizio di prenotazioni direttamente dallo smartphone in modo che l’utente possa sia prenotare un tavolo sia fare la sua ordinazione direttamente dall’ufficio o ovunque ci si trovi. All’arrivo al ristorante i beacon registreranno l’ingresso ed un messaggio verrà inoltrato alla cucina.
  •  

  • Un’altra opportunità è costituita dall’invio di speciali promozioni attraverso l’utilizzo di un coupon per i clienti più affezionati. La notifica che il cliente riceverà può essere programmata, ad esempio alla conclusione del pagamento è possibile inviare uno sconto per incentivarlo a tornare.
  •  

  • Il marketing di prossimità può essere usato per mostrare il “dietro le quinte” all’interno di una strategia di storytelling. Ad esempio attraverso la condivisione di foto e video che ritraggono gli chef nella preparazione dei piatti o dei prodotti in vendita presso il locale.
  •  

  • Attraverso il proximity marketing si può intrattenere i clienti tra una portata e l’altra. Per farlo possono essere creati concorsi o giochi che promuovono i prodotti del locale. Un’altra soluzione, può essere, la creazione di video ricette che mostrano la preparazione di alcuni piatti che i clienti possono riprodurre a casa (ovviamente, senza rivelare tutti i segreti!).
  •  

  • Infine, la tecnologia beacon può essere sfruttata per incentivare gli utenti a lasciare una recensione. In questo modo è possibile richiedere ai clienti una valutazione del ristorante ed eventuali consigli per migliorare ciò che non li ha soddisfatti a pieno. Inoltre, la recensione può essere condivisa attraverso le diverse piattaforme social.

 

Proximity marketing - ristorazione

 

Uno dei principali vantaggi del proximity marketing è la rapidità, infatti i messaggi vengono inviati in tempo reale. Inoltre, i contenuti possono essere personalizzati in base al target, al luogo in cui si trova il cliente e in base all’azione che sta svolgendo.

Il sistema beacon permette di interagire con i clienti non solo attraverso l’invio di contenuti, ma anche ottimizzando le operazioni quali gli ordini ed i pagamenti. Infatti, attraverso il proprio smartphone gli utenti possono consultare il menù, effettuare la comanda e pagare direttamente con la carta di credito.

Viviamo in un momento in cui i consumatori vogliono sentirsi al centro dell’attenzione attraverso condivisioni, feedback ed opinioni. Il proximity marketing permette d’intercettare le esigenze dei clienti offrendo un’esperienza personalizzata sempre migliore.


Come sfruttare il proximity marketing nel campo della ristorazione



Articoli correlati:

I Beacon ed il Proximity Marketing

 

Lascia un commento